Health Radar e biofeedback

Health Radar e biofeedback

health radar

health radar

Health Radar consente di monitorare il paziente  in trattamento con biofeedback tramite una integrazione di esami fisici e strumentali concepita per valutare la salute o la performance partendo dallo stile vita. L’applicazione Health Radar permette di integrare i risultati di una precisa intervista medica con i dati di tre esami strumentali: tomografia elettrolitica extracellulare Tomeex, analisi della composiizione corporea BIA-ACC e fotopletismogragia PPG. Health Radar visualizza in un unico grafico i parametri principali rilevati sul singolo paziente, integrandoli tra loro. Health Radar è ripetuto a intervalli regolari scansionati nel tempo consentendo di valutare un numero ingente di parametri tramite  un grafico semplice e immediato, Health Radar permette anche di sovrapporre le immagini derivanti dalla progressione del paziente o dello sportivo nel tempo. Questa procedura consente valutazioni significative sulla tendenza relativamente a salute e della performance.

  Leggi tutto.

Ptialismo e biofeedback

Ptialismo e biofeedback

ptialismo

ptialismo

Per il ptialismo  stress correlato è utile il  biofeedback come terapia della risposta adattativa ad un sovraccarico emozionale.  Nel biofeedback il paziente è connesso ad una apparecchiatura che retroaziona una variabile  prelevata dal paziente.  Il biofeedback  è una cura naturale priva di effetti indesiderati, che in una terapia integrata contribuisce a ridurre o evitare terapia maggiormente invasiva.  Leggi tutto.

Sport e biofeedback

Sport e biofeedback

Sport e biofeedback

Sport e biofeedback

Il biofeedback ha molte applicazioni in terapia e può essere impegnato anche nel seguire l’atleta nella pratica dello sport per  indicazioni specifiche. Il biofeedback è una terapia basata sulla interazione tra paziente e uno specchio tecnologico tale da indurre nel paziente un controllo del suo comportamento. La maggior parte delle variabili della vita biologica sono gestite dal sistema nervoso centrale sottocorticali che elaborano automaticamente un comportamento adattativo.  Le indicazioni più frequenti per il biofeedback nello sport sono la gestione della performance e il recupero dopo traumatismo.  Leggi tutto.

Tendine infiammato e biofeedback

Tendine infiammato e biofeedback

Tendine infiammato e biofeedback

Tendine infiammato e biofeedback

Per un tendine infiammato è utile il biofeedback del segnale elettrodermico come terapia antinfiammatoria e analgesica priva di effetti indesiderati.  Nel biofeedback il paziente è connesso ad una apparecchiatura che retroaziona il segnale elettrodermico prelevato dal paziente. Il biofeedback  è una terapia naturale, che contribuisce a ridurre o evitare terapia maggiormente invasiva. Il biofeedback è applicato nel trattamento per un tendine infiammato con lo scopo di ridurre la flogosi.  Leggi tutto.