Training sportivo e biofeedback

Training sportivo e biofeedback

Training sportivo e biofeedback

Training sportivo e biofeedback

Il biofeedback ha molte applicazioni in terapia e può essere impegnato anche nel seguire l’atleta durante il training sportivo e prima delle prestazioni. Il biofeedback è una terapia basata sulla interazione tra paziente e uno specchio tecnologico tale da indurre nel paziente un controllo del suo comportamento. La maggior parte delle variabili della vita biologica sono gestite dal sistema nervoso centrale sottocorticali che elaborano automaticamente un comportamento adattativo.  Le indicazioni più frequenti per il biofeedback nello training sportivo sono la gestione della performance e il recupero dopo traumatismo.

  Leggi tutto.

Cervicale e biofeedback

Cervicale e biofeedback

Cervicale

Cervicale

Il biofeedback è utile per il dolore alla cervicale  come antinfiammatorio, analgesico e decontratturante privo di effetti collaterali indesiderati. Nel  biofeedback  il paziente è connesso ad una apparecchiatura che retroaziona una variabile fisica prelevata  dal paziente. Il biofeedback  è una terapia naturale priva di effetti indesiderati, che contribuisce a ridurre o evitare terapia maggiormente invasiva.  Il biofeedback è una terapia basata sulla interazione tra paziente e un tecnologia tale da indurre nel paziente un controllo di un suo comportamento normalmente inconsapevole.  Leggi tutto.