Vaginismo e biofeedback

Vaginismo e biofeedback
Vaginismo e biofeedback

Il biofeedback del segnale elettrodermico nel vaginismo  è utile  come per la gestione della flogosi e dello stress correlato. Il biofeedback del segnale elettrodermico retroaziona una variabile bioelettrica, prelevata dal paziente, senza cessione di energia, stimolando una migliore risposta adattativa nel soggetto trattato.  Il biofeedback del segnale elettrodermico riduce l’infiammazione e gli effetti dello stress patito.

Il vaginismo è un disturbo  che si manifesta in una contrazione riflessa e involontaria dei muscoli del perineo, della vulva, dell’orifizio vaginale tale da impedire la penetrazione sessuale. 

Leggi l'articolo... »

Impotenza e biofeedback

Impotenza e biofeedback
Impotenza e biofeedback

Il biofeedback  del segnale elettrodermico si applica nel trattamento della impotenza per le forme  stress correlate del disturbo. Il biofeedback  si basa sull’interazione tra paziente e una apparecchiatura tale da indurre nel paziente il controllo di una variabile  fisiologica a comando sottocorticale e automatico. Il biofeedback  del segnale elettrodermico è utile per contenere le  infiammazioni e per gestire le malattie secondarie a stress. 

Leggi l'articolo... »

Frigidita e biofeedback

Frigidita e biofeedback
Frigidita e biofeedback

Il biofeedback è utile nel trattamento della frigidita  per le forme che presentano una correlazione prevalente con una sindrome adattativa a stress  patito.  ll biofeedback  è una metodica che si basa su una strumentazione che retroaziona al paziente una variabile fisiologica sotto controllo del sistema nervoso sottocorticale  e pertanto automatica .

 

Leggi l'articolo... »

Disfunzione sessuale e biofeedback

Disfunzione sessuale e biofeedback
Disfunzione sessuale e biofeedback

Il biofeedback  è utile nel trattamento della disfunzione sessuale per quelle forme cliniche che dipendono da una sindrome adattativa a stress. Il metodo  biofeedback  si basa sulla interazione tra paziente e una apposita strumentazione tecnica. Il trattamento di biofeedback retroaziona al paziente una variabile fisiologica controllata dalle aree sottocorticali del sistema nervoso centrale e dunque altrimenti a controllo automatico. 

Leggi l'articolo... »